NEWS

21 luglio 2015
COMUNICATO STAMPA 15 LUGLIO 2015 - SCATOLIFICIO CRISTINA - PUSTERLA 1880

Scatolificio Cristina Srl è lieto di annunciare la firma di un accordo per la cessione di una quota di minoranza a Pusterla 1880 Spa.

L’accordo prevede la progressiva uscita del socio fondatore Giorgio Galimberti dalla compagine sociale ed il contestuale passaggio in maggioranza di Pusterla, con Maurizio Galimberti che prenderà la posizione di AD e manterrà una quota di minoranza.

Con questa operazione Cristina viene sostenuto nel passaggio generazionale da un partner strategico, rafforzando il proprio futuro sviluppo grazie all’integrazione in un gruppo storico della cartotecnica italiana, da alcuni anni divenuto player multinazionale, grazie all’espansione con sedi produttive in Francia, Inghilterra e Romania.

Pusterla, fondata nel 1880, inizia la propria attività con la produzione di scatole e astucci per pomate e sciroppi farmaceutici; negli anni 70, con l’arrivo di Giuseppe Meana alla guida dell’azienda, si specializza nel settore dei beni di lusso(cosmetica, profumeria, liquori, gioielleria e altri oggetti raffinati) ed inizia ad esportare verso i mercati esteri del lusso, Francia in particolare.

Per consolidare la presenza estera e seguire i mercati di riferimento con una solida strategia industriale, all’inizio degli anni 2000 inizia un percorso di crescita esterna che porta  alle acquisizioni di Coffret Creation, Cazelles, Thepor e London Fancy Box, nonché l’apertura greenfield di uno stabilimento in Romania, trasformano Pusterla in uno degli attori di riferimento per il mercato del presentation packaging per prodotti di consumo di lusso.

L’esperienza combinata del Gruppo permetterà di offrire ai clienti soluzioni integrate con flessibilità, qualità ed innovazione.

Maurizio Galimberti (AD di CRISTINA) commenta: “questa è la migliore opportunità di business di una generazione; il Gruppo avrà una capacità senza eguali di offrire le migliori soluzioni a tutte le necessità, anche le più sofisticate, dei nostri clienti.” 

Roberto Marini (AD di PUSTERLA) commenta: “CRISTINA si integra perfettamente nel nostro Gruppo con una posizione di mercato complementare; siamo entusiasti di aver trovato un accordo con questa prestigiosa e consolidata realtà familiare”.